Zanetti Bologna: un servizio di posate con stemma araldico del 1830

Zanetti Bologna: un servizio di posate con stemma araldico del 1830

Giovanni Maria Mastai Ferretti è il 255° Vescovo di Roma.
Nasce a Senigallia nel 1792 e studia presso l’Università Romana. Nel 1817 prende gli ordini minori e solo 2 anni più tardi diventa sacerdote. Dal 1823 al 1825, per volere di Papa Pio VII, va in Cile in missione diplomatica come uditore.

Nonostante il proposito di non volere cariche ecclesiastiche, nel 1827, a soli 35 anni, viene nominato Arcivescovo di Spoleto, e nel 1832 Vescovo di Imola.
Nel 1840 c’è la sua nomina a Cardinale da Papa Gregorio XVI e, con la morte di quest’ultimo e con il conclave del 1846, diviene Papa sotto il nome di Papa Pio IX.
Muore nel 1878 dopo 31 anni di pontificato e il 3 settembre del 2000 viene beatificato da Papa Giovanni Paolo II.

Il lotto 53 da noi proposto è un servizio di posate realizzato in argento 889 con bollo papale, utilizzato tra il 1815 circa e il 1870, dagli argentieri Zanetti Giovanni/Zanetti Giulio II di Bologna. Il servizio è composto da 24 forchette e 24 cucchiai arricchiti sul manico da uno stemma araldico ecclesiastico dell’arcivescovo Giovanni Maria Mastai Ferretti, futuro Papa Pio IX.
Il servizio è accompagnato da 24 coltelli con manico e lama a spatola realizzati in altro materiale con 4 posate non coeve in argento 800.

Clarissa Girolami

 

 

 

 

 

Figura 1: Stemma araldico di Papa Pio IX       Figura 2: stemma araldico arcivescovile

Articoli che ti potrebbero interessare:

L’intervista al Direttore Generale di Affide sugli orologi d’epoca, pubblicata da La Repubblica, il giorno 24 giugno....
Realizzato nella seconda metà del XIX secolo, questo lotto – che è stato aggiudicato nell’asta dello scorso 5 novembre per 4.515.00 €...
Gli italiani fanno ricorso al Monte dei Pegni per prestiti immediati. Affide sospende la messa in asta di tutte le polizze scadute e non rinnovate...

Lascia un commento