Affide: L’opinione di un nostro cliente sul credito su stima

Affide: L’opinione di un nostro cliente sul credito su stima

Francesca (nome di fantasia per motivi di privacy) ha voluto raccontare la sua esperienza da Affide e i vantaggi del credito su stima.

1. Francesca, raccontaci un po’ di te: come ti sei avvicinata ad Affide?

Me ne aveva parlato una mia amica tempo fa: era stata in una delle 7 filiali di Roma e aveva avuto un’impressione positiva. Io intanto avevo dovuto sostenere purtroppo alcune spese impreviste (un lavoro dal dentista per mio figlio) e avevo necessità di un prestito.
Sono rimasta però un po’ in dubbio, perché da una parte avevo questa spesa a breve termine e temevo le lungaggini di un prestito “tradizionale”, dall’altra avevo pensato di vendere un oggetto prezioso che non usavo da tempo, una vecchia collana, nonché ricordo di famiglia a cui tenevo molto.
Ho ripensato quindi ad Affide.

2. Quali informazioni ti hanno convinta a scegliere il credito su stima?

Innanzitutto ho cercato informazioni più precise sul sito di Affide, trovando maggiori dettagli sulla società e provando la stima online, per avere una prima idea del valore della collana.
Ho scoperto che le radici in cui affonda la società sono quelle di un’istituzione storica, il Monte di Pietà, e che Affide ha sedi in tutta Italia, ed è autorizzata dalla Banca d’Italia. Dopo averne verificato l’affidabilità ho quindi deciso di recarmi in filiale, e mi sono subito sentita a mio agio. Ho trovato un ambiente curato e organizzato, che mi ha subito confermato che mi stavo rivolgendo a professionisti del settore.
L’operatore al quale mi sono rivolta è stato molto chiaro nello spiegarmi come ottenere questo credito, e mi ha illustrato i vari passaggi in modo semplice e diretto. Ho capito che le tante persone che si rivolgono ad Affide lo fanno proprio per questo ottimismo che viene trasmesso fin dai primi momenti.

3. In che senso? Cosa intendi con ottimismo? Puoi spiegare meglio questo aspetto?

Intendo dire che la procedura è molto semplice e trasparente: viene fatta una stima dell’oggetto, in base alla quale si riceve il prestito corrispondente, e poi l’oggetto resta ad Affide, che lo custodisce fino alla scadenza della polizza.
Si tratta insomma di un finanziamento vero e proprio, che presenta il vantaggio di avere poca burocrazia, nessuna richiesta di busta paga o necessità di lunghe verifiche. Ma soprattutto, la proprietà dell’oggetto è rimasta la mia.
Mi è stato spiegato come funziona la polizza e che avrei potuto rinnovarla ancora, allo scadere dei termini, se non fossi riuscita a corrispondere il mio prestito con gli interessi maturati secondo l’accordo iniziale.

4. Quali altre domande hai rivolto al nostro staff?

In prima battuta mi interessava sapere quali documenti avrei dovuto procurarmi, visto che avevo lasciato il mio vecchio lavoro per motivi familiari e avrei fatto fatica a presentare buste paga. Per fortuna mi è stato spiegato che non servono e che basta un oggetto prezioso, appunto, come garanzia per il prestito.

5. Nessun’altra curiosità?

Anche sul valore del credito avevo parecchie domande. Invece da Affide ho trovato la stima più alta nel settore, ed è stato velocissimo passare al prestito, liquidato nella stessa mattinata.

6. Come sono proseguite le cose?

Dopo 6 mesi ho ricevuto un SMS di notifica, per ricordarmi che la polizza era in scadenza. Così mi sono recato allo sportello e ho prorogato la polizza di altri sei mesi; sono così riuscita a restituire tutto e a riprendere la collana della mia famiglia.

7. Come ti senti adesso?

Le cure dal dentista non sono ancora finite, ma la spesa è stata quasi totalmente coperta. Lo scorso inverno, intanto, ho trovato un nuovo lavoro, per cui sono più tranquilla.

8. Consiglieresti Affide ai tuoi Amici?

Sì, adesso so che in caso di imprevisti posso contare su un alleato in più, che nei fatti mi ha dimostrato non solo l’alta professionalità, ma soprattutto la giusta dose di empatia, fondamentale per conquistarmi.
Assolutamente consigliati!

Articoli che ti potrebbero interessare:

Tra i tanti preziosi di lusso, risalta una rarissima tormalina Paraiba....
“Le grandi donne hanno bisogno di grandi diamanti”, disse una volta Elizabeth Taylor....
La maggior parte dei preziosi attualmente proposti sul mercato sono gioielli prodotti in serie, pezzi di grande pregio e bellezza eppure tutti...

Lascia un commento