Creval cede il ramo del pegno ad Affide

Creval cede il ramo del pegno ad Affide

L’operazione, autorizzata dalle Competenti Autorità, avrà efficacia dal 3 febbraio 2020 in concomitanza con la migrazione dei sistemi informatici avviata nei giorni scorsi.

Creval ha perfezionato la cessione dell’attività di credito su pegno della banca a Custodia Valore – Credito su Pegno (società del gruppo viennese Dorotheum).
L’operazione, autorizzata dalle Competenti Autorità, avrà efficacia dal 3 febbraio 2020 in concomitanza con la migrazione dei sistemi informatici avviata nei giorni scorsi.
Nell’ambito dell’accordo di cessione, Creval si è impegnata a concedere agevolazioni di credito a Custodia Valore, a supporto dell’attività ordinaria, e a continuare a fornire servizi di information technology e di supporto alla società.
Il corrispettivo incassato da Creval per la transazione ammonta a 38 milioni di euro, con una plusvalenza lorda di circa 33 milioni di euro, che fornisce un importante contributo all’utile netto dell’esercizio in corso.
L’operazione – si legge in una nota – è coerente con le linee guida del piano industriale 2019-2023 che prevedono una maggiore focalizzazione sui business strategici per lo sviluppo di Creval, con l’obiettivo di rafforzare l’attività di banca commerciale radicata sul territorio a servizio di famiglie e PMI.

LA STAMPA – Creval, perfezionata cessione attività di credito su pegno

 

 

Articoli che ti potrebbero interessare:

Ogni giorno, presso gli sportelli Affide, riceviamo tanti oggetti di valore tra preziosi, orologi e monete d’oro. Per i colleghi, il lavoro segue...
In ogni fase della vita si può aver bisogno, anche solo per un periodo limitato, di una maggiore liquidità....
L’asta speciale Affide del 3 novembre è uno scrigno di gioielli dotati di un’immensa e affascinante bellezza, Il bracciale di cui...

Lascia un commento