Intervista allo stimatore

Intervista allo stimatore

In cosa consiste il tuo lavoro?

Il mio lavoro consiste essenzialmente nel riuscire a soddisfare le necessità della nostra clientela attribuendo un valore agli oggetti preziosi presentati presso i nostri sportelli (molto spesso non sono semplicemente degli “oggetti” ma rappresentano dei veri e propri legami affettivi). Questa valutazione è figlia di tutte le conoscenze e competenze attinte da anni di esperienza. Grazie ad un’attenta e puntuale valutazione, possiamo erogare un prestito in denaro. Si tratta di un mestiere che richiede molta umiltà, intuito e competenze specifiche. La competenza in un determinato settore nasce da un’approfondita conoscenza dello stesso, unita a tanti anni di esperienza sul campo.

Come descriveresti Affide?

Affide è sicuramente l’azienda leader nel settore del Credito su Stima, e si muove su un sentiero moderno con l’obiettivo di dare una nuova visione più giovane, moderna, “fresca” e affidabile del servizio, senza perderne di vista la funzione intrinseca che da sempre lo caratterizza. Tra l’altro, riscrivere la formula Credito su Pegno con Credito su Stima ha proprio questo obiettivo: mettere al centro non più l’oggetto, ma la stima che se ne fa, e quindi la stima che fa dell’oggetto presentato in cambio di un prestito veloce e vantaggioso.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro e di cosa sei particolarmente orgoglioso?

Le cose che apprezzo del mio lavoro sono tante. Avendo un passato da artigiano orafo, quello che mi ha entusiasmato di più e che ancora oggi mi dà gioia, è il poter guardare, apprezzare, valutare manufatti anche di rara bellezza e valore, contribuendo in questo modo ad una crescita professionale continua. Dal punto di vista umano, mi riempie invece di gratitudine il poter mettere le mie competenze e i miei valori al servizio delle persone: non parlo solo dei clienti ma anche dei colleghi più giovani. Dietro ciascun cliente, poi, bisogna sempre ricordare che c’è una persona, con un proprio vissuto e delle necessità: con il nostro approccio e con il nostro comportamento possiamo veramente fare la differenza, generando serenità, fiducia, sicurezza! Molto spesso, mi trovo a raccogliere confidenze spontanee delle persone che arrivano allo sportello in uno stato d’animo magari di sconforto, ma escono di qua con un sorriso. E fare la differenza anche solo per un momento nella vita di una persona, mi rende orgoglioso del mio lavoro ogni giorno da anni.

Articoli che ti potrebbero interessare:

Gioielli e preziosi

Gioielli di tendenza nel 2020

Accessori che riprendono le forme del passato, esagerandone le dimensioni, catene sempre più massive, orecchini a cerchio con nuove proporzioni XL....
Tu che rapporto hai con oro, gioielli e preziosi? Ne fai un uso quotidiano o li conservi nella cassaforte, “giusto come valore”, sperando di non...
Alfredo Ravasco è stato un orafo, scultore, argentiere e gioielliere, e uno dei maggiori esponenti dell’Art Decò italiana....

Lascia un commento