Affide cambia il punto di vista sul pegno: cos’è e come funziona il credito su stima

Affide cambia il punto di vista sul pegno: cos’è e come funziona il credito su stima

Affide cambia il punto di vista sul pegno: cos’è e come funziona il credito su stima

Hai mai sentito parlare del credito su stima?
Si tratta di un servizio che affonda le sue radici nella seconda metà del XV secolo, un periodo in cui la pratica era comunemente conosciuta come prestito su pegno, e che dopo tanti secoli, si è sviluppato in rapporto alle esigenze della comunità.
In cosa consiste questo servizio e in che modo si è evoluto? Ecco la procedura step by step per scoprire i servizi di Affide.

Affide: come funziona il credito su stima

1. La scelta dell’oggetto: c’è qualcosa che non utilizzi più?  

A volte, per sostenere delle spese impreviste, ti basterà fare a meno per qualche mese di oggetti il cui uso non è quotidiano. Affide valuta infatti orologi, collane di perle, argenti, diamanti e altro ancora, che si possono trasformare in liquidità immediata per le tue esigenze nel breve termine.

2. Dove posso portare gli oggetti?

Essendo una realtà ben consolidata, leader del settore in Europa, Affide ha filiali in tutta Italia: ti basterà scegliere quella più vicina a casa tua e programmare una visita allo sportello.

3. Di quali documento ho bisogno? C’è molta burocrazia?

Il processo per richiedere il prestito è molto semplice: basta un documento di identità (in corso di validità), il codice fiscale e l’oggetto che porterai, che verrà mantenuto in sicurezza nei caveau di Affide, a garanzia del prestito erogato.

4. Quanto posso ricevere? 

L’entità del prestito varia in base al valore dell’oggetto, e nel settore, è attualmente la stima più alta sul mercato. Con Affide puoi ottenere alta liquidità per il bene che desideri impegnare, e puoi contare su un team di oltre 100 stimatori professionisti, di comprovata esperienza.

5. In quanto tempo ricevo il prestito? 

Anche in questo caso, il punto di forza è la liquidità pressoché immediata!

6. Cos’è esattamente una polizza? 

E’ il documento che viene rilasciato al momento dell’operazione e che riporta tutte le informazioni relative al prestito contratto, alla durata, all’entità dell’importo e altro.

7. E quanto dura questa polizza? 

La durata può essere di tre o sei mesi, a seconda delle esigenze del cliente.

8.  Scaduta la polizza, cosa succede? 

Si può riscattare l’oggetto, restituendo l’importo del prestito con gli interessi previsti, o prorogare lo stesso, richiedendo un rinnovo da tre a sei mesi, a seconda della durata prevista dal precedente contratto.

9.  Se non dovessi riuscire a ripagare il prestito? 

In questo caso, l’oggetto che era stato dato a garanzia del prestito richiesto verrà messo all’asta e il proprietario avrà diritto al ritiro del resto vendita derivato.
Hai altre domande?
Puoi contattarci senza impegno per maggiori informazioni o per curiosità ed entrare a far parte anche tu degli oltre 15.000 nuovi clienti che ogni anno si Affidano al nostro servizio per guardare al presente e al futuro con rinnovato ottimismo!

 

 

Articoli che ti potrebbero interessare:

Franz Michaelsen: una firma storica dell’alta orologeria romana ...
Il credito

Credito su stima

Credito su stima: cos’è, come funziona il prestito su pegno e quanto conviene....
Gioielli e preziosi

Gioielli di tendenza nel 2020

Accessori che riprendono le forme del passato, esagerandone le dimensioni, catene sempre più massive, orecchini a cerchio con nuove proporzioni XL....

Lascia un commento