Bulgari, la collezione Monete.

Bulgari, la collezione Monete.

Le monete nei gioielli Bulgari iniziano a comparire dalla metà degli anni ’60, quando in occasione del lancio di una campagna pubblicitaria, un tappeto di monete antiche fa da sfondo alla nuova linea di borse e foulard creata per la Fashion Week nella Roma della Dolce Vita.

Nicola Bulgari, erede dello storico fondatore della Maison Sotirio Bulgari, era un appassionato collezionista di monete antiche e le introduce nelle linee di produzione come chiusure e centrali per collane, orecchini e bracciali, ma anche come chiusure su borse.

La collana che vi presentiamo con il lotto 87 fa parte della iconica linea Monete, prodotta da Bulgari tra gli anni ‘60 e gli anni ’90, ed è realizzata in oro giallo 750 nella classica maglia groumette, con un castone centrale che contiene una moneta in metallo. Sul retro del centrale sono incise a bulino C.SERVELLIUS 110-108 BC.DENARIUS; sulla chiusura a scatto vengono impressi i punzoni BULGARI-ITALY-18K.

Claudia Mozzoni

 

Articoli che ti potrebbero interessare:

David Webb nasce nel 1925 ad Asheville nella Carolina del Nord. Sin dalla giovane età inizia a lavorare come apprendista presso il laboratorio di...
Superstizione e leggenda spesso si incontrano nel corso della storia....
Gioielli e preziosi

La storia del corno portafortuna

Il corno portafortuna affonda le proprie radici nell’antichità....

Lascia un commento