Le aste di gioielli: patrimonio di opportunità

Aste di orecchini al monte dei pegni
Aste pubbliche al monte dei pegni
Acquistare preziosi all'asta
Asta al monte dei pegni Affide
ASTE

Acquista in asta

I beni affidati a garanzia del credito e che il cliente decide di non riscattare, sono periodicamente venduti ad asta pubblica presso le sedi Affide. Queste aste rappresentano un valido ventaglio di opportunità per acquistare oggetti di valore a prezzi interessanti.

Gioielli, argenti, orologi e pietre certificate dai gemmologi Affide: le aste sono frequenti e aperte a tutti presso le sedi di Milano, Roma Monte, Palermo e Catania.
Ogni oggetto è garantito dagli stimatori Affide e in caso di vittoria della licitazione, l’importo da pagare sarà pari a quello di aggiudicazione maggiorato del 25% per diritti d’asta più IVA.

La vendita all’asta è disciplinata dalle norme di Legge e da uno specifico regolamento interno. Partecipare è semplice: le offerte possono essere orali o segrete.

Offerta orale:

  • avviene mediante alzata di mano o dichiarazione dell’offerta a voce durante lo svolgimento dell’asta;
  • è sufficiente recarsi in sede il giorno dell’asta;
  • se si partecipa per la prima volta è necessario presentarsi circa 30 minuti in anticipo rispetto all’orario di inizio asta, per effettuare la registrazione anagrafica;
  • non è necessario il versamento del deposito cauzionale.

Offerta segreta:

  • si effettua online accedendo al catalogo dell’asta;
  • va depositata presso lo sportello della filiale Affide più vicina, entro il giorno antecedente l’asta;
  • qualora le offerte segrete risultassero pari all’ultima offerta orale della gara, l’aggiudicazione avverrà a favore dell’offerta segreta.

In entrambi i casi le offerte devono essere di importo almeno pari al prezzo base d’asta aumentato del 5%. Il pagamento degli oggetti aggiudicati all’asta potrà avvenire solo, ed esclusivamente, secondo le seguenti modalità:

  • contanti, fino a un massimo di 1999,99 euro;
  • bonifico bancario al seguente IBAN: IT 28 K 08425 03200 000031575210, intestato a Custodia Valore – Credito su Pegno S.p.A.;
  • carta di credito (eccetto American Express) o bancomat.

Come partecipare a un'asta di gioielli

Tutti i preziosi, suddivisi per categoria d’asta, possono essere visionati presso le nostre sale esposizioni, oppure online, sfogliando l’apposito catalogo.

Istruzioni

Chi volesse concorrere all’aggiudicazione di un oggetto in vendita all’asta può intervenire nei luoghi, giorni e ore previsti per le vendite, oppure può presentare una offerta segreta.

Per offerta orale si intende la partecipazione in sala mediante alzata di mano o dichiarazione dell’offerta a voce durante lo svolgimento dell’asta. È sufficiente recarsi in sala banditura il giorno dell’asta. Se si partecipa per la prima volta è necessario presentarsi in anticipo per effettuare la registrazione anagrafica.

Concorrere con offerta segreta non significa partecipare a un’asta online, ma semplicemente utilizzare una specifica modalità di presentazione delle offerte nelle aste pubbliche tenute ai sensi della legge 10 maggio 1938 n. 745 e del regio decreto del 25 maggio 1939 n. 1279.

Modalità di partecipazione tramite offerta segreta

Dopo aver consultato i lotti offerti, si potranno inserire le prenotazioni di offerta segreta, cliccando sull’apposito simbolo. Per finalizzare l’offerta bisogna poi cliccare sul tasto Prosegui > Modifica (per eventuali variazioni sul prezzo che vuoi offrire) > Prosegui > Compila i campi richiesti (recapito telefonico, indirizzo mail, termini e condizioni) > Prenota offerta.

È possibile effettuare tale operazione per ogni singolo lotto visionato; oppure si possono inserire più offerte segrete per più lotti. Verrà rilasciato un PDF con un numero di prenotazione che occorrerà stampare e presentare in filiale per la conferma dell’offerta.

N.B.: a richiesta può essere stampato un elenco che riporta la totalità delle prenotazioni effettuate con l’indicazione dell’importo dell’offerta segreta; occorre prestare la massima attenzione perché questa è l’unica possibilità di ottenere tale informazione che, ovviamente, non è conosciuta dalla società e che potrà essere conosciuta esclusivamente in sede di effettuazione dell’asta, non prima. Tale riepilogo, non essendo associato al numero di prenotazione, non avrà comunque valore probatorio, in sede di contestazione.

Affinché l’offerta segreta sia valida a tutti gli effetti, quest’ultima dovrà essere confermata presso uno sportello Affide, entro il giorno lavorativo precedente la data dell’asta; in tale momento dovrà essere versata la cauzione. In questa fase ti sarà rilasciato un documento a conferma dell’offerta presentata e della cauzione versata. La validazione presso uno degli sportelli Custodia Valore – Credito su Pegno S.p.A. è necessaria anche nei casi di esenzione dal versamento della cauzione.
Ai fini della gara sarà presa in considerazione esclusivamente la cronologia di presentazione determinata dalla data e dall’orario di prenotazione.

Non saranno in nessun caso accolte offerte pervenute con modalità differenti. In caso di aggiudicazione il pagamento dovrà essere effettuato entro i tre giorni successivi presso la sede d’asta in cui è stata effettuata la gara; il deposito cauzionale verrà trattenuto ad acconto del complessivo importo da pagare costituito dall’importo di aggiudicazione, maggiorato dei diritti d’asta. In caso di mancato pagamento entro i tre giorni lavorativi successivi all’asta, la cauzione verrà incamerata e il lotto sarà riproposto in un’asta successiva.

Dopo aver espletato tutti gli adempimenti di legge e verificato la regolarità del pagamento, i lotti aggiudicati saranno consegnati sempre ed esclusivamente presso la sede d’asta in cui ne è stata effettuata la licitazione. Si intende pertanto che presentare un’offerta segreta implica in ogni caso l’impegno a ritirare i lotti eventualmente aggiudicati direttamente presso la sede d’asta predetta.

Le foto dei lotti in vendita pubblicate su questo sito hanno valore meramente indicativo e possono non rispecchiare esattamente le caratteristiche degli oggetti.

La presentazione di offerte, sia orali sia segrete, implica da parte dell’offerente la presa visione e perfetta conoscenza del lotto oggetto dell’offerta medesima.

Il ritiro del bene può essere effettuato altresì mediante delega, compilando l’apposito modulo. La vendita all’asta è disciplinata dalle norme di legge e da uno specifico regolamento interno.

Per maggiori informazioni sul funzionamento delle nostre aste, leggi il regolamento d’asta.